THEATRE

L’ORANONA teatro


Le “tre regole” del teatro secondo Romiti sono, nell’ordine: Divertirsi, Divertire, Dare un messaggio.

Nel 1988 nasce intorno alla figura di Carlo Romiti il Laboratorio Teatrale del Centro Arti Visive del Comune di Certaldo.

In contemporanea con la pubblicazione del libro che ne racconta la storia – la compagnia del Laboratorio è stata ribattezzata “L’ORANONA teatro”, in omaggio a Boccaccio e al suo Fra’ Cipolla che proprio all’ora nona (le 15) da appuntamento ai popolani per mostrare la “penna dell’arcagnolo Gabbriello”

Da Aristofane a Erasmo da Rotterdam, da Plauto a Boccaccio, dalla tragedia greca a Créthien de Troyes, gli spettacoli sono spesso improntati ad una comunicatività semplice e diretta; sobri, ma sempre portatori di riferimenti metaforici e simbolici. Il “teatro” dell'Oranona infatti - per una mancanza divenuta virtù - non è tra i palchetti e i velluti rossi, ma è nella chiesa sconsacrata, nel giardino, o in una delle austere stanze del Palazzo Pretorio.

Sito ufficiale www.oranona.it

...anche con poco, se ci sono gli ingredienti giusti, arriva lo stesso al cuore. Un pianerottolo sulle scale o un avvallamento del terreno tanto che un po’ di gente possa vedere, qualche luce oppure scegliere l'ora giusta e farlo con la luce più bella.

In questo mondo di orpelli e sorrisi imbalsamati è difficile parlare di essenziale, ma spesso se ne sente il bisogno, specialmente quando a suggerircelo è l'ambiente in cui viviamo con tutte le sue particolarità storiche e visive...


 

Si racconta le novelle del Boccaccio


Dal 1988 il laboratorio teatrale L'Oranona si dedica a Boccaccio. Tale lavoro si muove in due direzioni, una filologica, che consiste nella lettura del Decameron, e l’altra nella messa in scena di una o più novelle con un linguaggio teatrale di carattere contemporaneo. Per ogni novella Romiti realizza una cartolina a tiratura limitata, poi autografata e regalata al termine di ogni lettura.

Giovanni Boccaccio

Settima Giornata, Novella seconda

vii-3s

Settima Giornata, Novella terza

Giovanni Boccaccio Letture

Settima Giornata, Novella quarta

Giovanni Boccaccio Letture

Settima Giornata, Novella quinta

Giovanni Boccaccio Letture

Settima Giornata, Novella sesta

Giovanni Boccaccio Letture

Settima Giornata, Novella settima

Giovanni Boccaccio Letture

Settima Giornata, Novella ottava

Giovanni Boccaccio Letture

Settima Giornata, Novella nona

Giovanni Boccaccio Letture

Settima Giornata, Novella decima